Siete il tempio di Dio

1 Corinzi 3 : 16

Non sapete voi che siete il tempio di Dio, e che lo Spirito di Dio abita in voi?

Questo versetto della Sacra Scrittura afferma due concetti importanti che concernono la persona rigenerata, cioè la persona che è nata di nuovo, vale a dire il credente che si è ravveduto del proprio stato di peccato ed ha riposto la fede in Dio, credendo nel Signore e Salvatore Gesù Cristo.

a ) La persona che per grazia è stata salvata mediante la fede in Gesù Cristo, riconoscendo cioè Gesù come il proprio personale Signore e Salvatore, è diventato una pietra vivente che fa parte dell’edificio spirituale della Chiesa di Dio, che si innalza per essere il tempio santo nel Signore, di cui la pietra angolare è Gesù Cristo, il fondamento è costituito dai profeti e dagli apostoli e le pietre viventi sono appunto l’assemblea dei riscattati.

b ) La persona che per grazia è stata salvata mediante la fede in Gesù Cristo, ha ricevuto nella sua persona, nel suo cuore, lo Spirito Santo, lo Spirito di Dio, lo Spirito di Gesù Cristo, lo spirito d’adozione, mediante il quale è divenuto un figliolo di Dio ed insieme lo Spirito di Dio e lo spirito dell’uomo attestano che la persona è diventata un figliolo di Dio e per lo spirito d’azione il credente grida : Abba! Padre! Quindi lo Spirito di Dio, che è la terza persona della Trinità Divina, abita nel credente e lo guida nel suo percorso spirituale volto alla santificazione progressiva per essere imitatore di Gesù Cristo e sforzarsi di elevarsi sempre di più per essere comunque sempre più vicino all’altezza spirituale irraggiungibile ed ineguagliabile di Gesù Cristo.

In conclusione questo versetto è un’esortazione a ricordarsi in ogni momento di far parte della Chiesa di Dio, di cui il Signore e Salvatore Gesù Cristo è il capo ed i credenti il corpo, e quindi di rammentare che nel proprio corpo di credente abita lo Spirito Santo e quindi il cristiano deve possedere il proprio corpo in santità ed onore.

Chi ha un cuore pronto all’ascolto della parola di Dio, mediti su quello che la Sacra Scrittura afferma.