Date, e vi sarà dato

Print Friendly, PDF & Email

Luca 6 : 38

Date, e vi sarà dato: vi sarà versata in seno buona misura, pigiata, scossa, traboccante; perché con la misura onde misurate, sarà rimisurato a voi.

Questo versetto della Sacra Scrittura, tratto dal Vangelo di Luca, riporta una frase detta dal nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo ai suoi discepoli, che è un’esortazione ad essere generosi verso il prossimo.

In questo versetto si possono rilevare tre affermazioni importanti :

a ) Date e vi sarà dato : il nostro Signore Gesù Cristo afferma chiaramente che bisogna dare agli altri. Il discepolo di Gesù Cristo deve essere attento ai bisogni del prossimo, specie dei fratelli in Cristo e quindi donare a chi ha bisogno di un aiuto materiale ma anche di un aiuto psicologico e spirituale.

b ) Vi sarà versata in seno buona misura, pigiata, scossa, traboccante : si afferma chiaramente che l’atto del dare, l’atto del donare agli altri, sarà un atto che non solo riceverà una sicura e giusta ricompensa, ma che tale ricompensa sarà generosa e piena.

c ) Perché con la misura onde misurate, sarà rimisurato a voi : si afferma infine che il dare agli altri, il donare a chi ha bisogno, non solo riceverà una sicura e piena ricompensa, ma che questa ricompensa sarà proporzionata in misura al grado di generosità dimostrato, cioè sarà in rapporto all’entità della donazione effettuata. Se la donazione è stata modesta anche la ricompensa sarà modesta mentre se la donazione è stata abbondante anche la ricompensa sarà altrettanto abbondante.

In definitiva quindi il Sommo Maestro Gesù Cristo ci invita a non essere avari ed egoisti, ma ad essere sempre pronti ad aiutare anche economicamente le persone povere e bisognose, e fra queste le vedove, gli orfani e gli stranieri. I discepoli di Gesù devono ubbidire al precetto di Gesù Cristo di dare agli altri, di essere generosi verso il prossimo sofferente ed essere certi che le loro opere di generosità riceveranno un sicuro e meritato premio da parte di Dio ed inoltre devono sapere che il premio ricevuto sarà commisurato e proporzionale al grado di generosità dimostrato verso gli altri.

Chi ha un cuore pronto all’ascolto della parola di Dio, mediti su quello che la Sacra Scrittura afferma.

Precedente Egli fa tutto ciò che gli piace Successivo Facciam del bene a tutti